OrvietoToday

Il Commissariato di pubblica sicurezza ospita i ragazzi della Protezione civile

L'iniziativa si è svolta ad Orvieto; il personale della polizia di stato ha illustrato ai giovani i compiti istituzionali ed alcune modalità operative

visita

Curiosità, interesse e partecipazione. E’ con questi sentimenti che i ragazzi che stanno frequentando il campo scuola della Protezione civile in svolgimento in questi giorni, hanno visitato il Commissariato di pubblica sicurezza di Orvieto nella giornata di martedì scorso. Ai giovani visitatori, una trentina di ragazzi, accompagnati da alcuni volontari della Protezione civile, il personale del Commissariato ha illustrato i compiti istituzionali della polizia di stato. In particolare, è stato mostrato il materiale in dotazione alla squadra volante ed il funzionamento dei dispositivi che sono in dotazione alle auto della polizia. Sono state illustrate, inoltre, alcune modalità operative di intervento in caso chiamata sul 113. Molto interesse, com’era ovvio, ha suscitato la visita al posto di fotosegnalamento della polizia scientifica che si trova all’interno del commissariato. Gli operatori specializzati hanno mostrato ai ragazzi alcune delle attività di specifica competenza effettuando anche prove pratiche (rilevazioni delle impronte digitali, fotosegnalamento, ricostruzione di un identikit, ecc.).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Coronavirus: ottanta (giovani ed adulti) ternani in isolamento fiduciario. La decisione

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

Torna su
TerniToday è in caricamento