OrvietoToday

La Cantina Palazzone festeggia cinquant’anni e dà il via a “Il tempo del vino”

Dalla fondazione ai giorni nostri, il programma degli eventi organizzati dall’azienda agricola di Orvieto

Cantina Palazzone

Cade nel 2019 il cinquantesimo anniversario dalla fondazione a Orvieto dell’azienda agricola

Palazzone. Una cantina oggi nota ben oltre i confini regionali e riconosciuta come una delle più importanti del territorio e della regione.

La storia di Palazzone inizia alla fine degli anni 60 quando la famiglia Dubini acquista l’omonimo podere in località Rocca Ripesena, caratterizzato dall’edificio individuato come quello fatto costruire nel 1299 dal Cardinale Teodorico in occasione del primo Giubileo, un “ospitalis” per pellegrini. Qui, su terreni di origine sedimentaria e argillosa, con una bellissima vista sulla rupe di Orvieto, sono stati impiantati 25 ettari di vigneto per produrre vini di grande complessità e carattere.

In particolare è dagli anni 80 che, sotto la guida di Giovanni e Lodovico Dubini, sono state effettuate le prime piccole vinificazioni, prove che hanno aperto la strada alla costruzione dell’attuale cantina.

Per celebrare questo importante anniversario, Palazzone ha avviato una lunga serie di iniziative che si estenderanno lungo tutto l’anno. Tra queste il rinnovato programma di Palazzone Winezone, appuntamenti organizzati in cantina e dedicati al vino durante i quali confrontarsi con alcuni dei più brillanti divulgatori italiani (giornalisti ma anche scrittori, produttori, sommelier) su temi ogni volta diversi. Occasioni per assaggiare vini mai banali, vini capaci di stimolare la discussione in un continuo percorso di crescita.

Nel corso del 2019 il filo conduttore di Palazzone Winezone, in onore di questo anniversario, sarà

Il tempo nel vino”. Un tema tanto importante quanto ambizioso che verrà affrontato da relatori d’eccezione, giornalisti tra i più importanti d’Italia che si alterneranno a Orvieto a partire dal mese di febbraio fino a quello di novembre. In ordine: Fabio Zanzucchi (21 febbraio), Fabio Pracchia (20 marzo), Paolo De Cristofaro (18 aprile), Fabio Rizzari (13 giugno), Francesco Falcone (17 ottobre), Ernesto Gentili (21 novembre).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

  • Ternano nell’area al centro del contagio da Coronavirus: “Paura c’è. La percezione è diversa dalla realtà”

Torna su
TerniToday è in caricamento