OrvietoToday

Rinvenuto ordigno bellico, ordinanza per permettere le operazioni di brillamento

Il ritrovamento lungo la sponda sinistra del fiume Paglia, il primo cittadino di Allerona Sauro Basili ha firmato l'ordinanza che vieta il transito in località Canicella

ordigno bellico fiume Paglia

Il primo cittadino di Allerona Sauro Basili ha emesso un’ordinanza che vieta, per la giornata di domani, il transito veicolare e pedonale sia civile che per le attività agricole in località Canicella. La disposizione si è resa necessaria dopo il rinvenimento di un ordigno bellico lungo la sponda sinistra del fiume Paglia il quale verrà fatto brillare proprio domani dagli esperti del Reggimento Genio Ferrovieri. Nell’area del ritrovamento, specifica il sindaco, non esistono abitazioni civili ma trattandosi di residuato bellico e dovendosi eliminare il pericolo, per motivi di sicurezza è fatto divieto di avvicinamento o di passaggio nella zona dalle 7 del mattino di domani fino al termine delle operazioni

Potrebbe interessarti

  • L'alcol fa male, se avete bevuto troppo ecco come smaltire la sbornia

  • Come scegliere il deodorante giusto? Ecco una guida

  • Siete intolleranti al lattosio? Scopritelo con un test specifico e ricorrete alla dieta giusta

I più letti della settimana

  • Terrore nel pieno centro di Terni: feriti un carabiniere e un dominicano

  • Tragedia a Terni, precipita dal quarto piano e muore a 38 anni

  • Incidente stradale, tampona un tir e muore sul colpo

  • Sesso a pagamento, anche le escort sentono la crisi: via ai “saldi” nella città proibita

  • Spaccio, risse e schiamazzi in pieno centro. I residenti: “Adesso abbiamo paura”

  • Auto no-cost, scatta l’indagine dell’Antitrust: pratiche commerciali scorrette

Torna su
TerniToday è in caricamento