OrvietoToday

Rinvenuto ordigno bellico, ordinanza per permettere le operazioni di brillamento

Il ritrovamento lungo la sponda sinistra del fiume Paglia, il primo cittadino di Allerona Sauro Basili ha firmato l'ordinanza che vieta il transito in località Canicella

ordigno bellico fiume Paglia

Il primo cittadino di Allerona Sauro Basili ha emesso un’ordinanza che vieta, per la giornata di domani, il transito veicolare e pedonale sia civile che per le attività agricole in località Canicella. La disposizione si è resa necessaria dopo il rinvenimento di un ordigno bellico lungo la sponda sinistra del fiume Paglia il quale verrà fatto brillare proprio domani dagli esperti del Reggimento Genio Ferrovieri. Nell’area del ritrovamento, specifica il sindaco, non esistono abitazioni civili ma trattandosi di residuato bellico e dovendosi eliminare il pericolo, per motivi di sicurezza è fatto divieto di avvicinamento o di passaggio nella zona dalle 7 del mattino di domani fino al termine delle operazioni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio, “esplosione” di positivi in due comuni del Ternano

  • Coronavirus, la situazione dei contagi: in ventiquattro ore più positivi a Terni che a Perugia

  • Coronavirus, torna a salire il numero di contagi. La provincia di Terni doppia (quasi) quella di Perugia

  • Ast, la testimonianza di un lavoratore: ecco cosa è successo alla riapertura della fabbrica

  • Scuola e virus, le ipotesi: nessuna riapertura, esami “soft” e da settembre ancora didattica a distanza

  • Coronavirus, Giove verso la zona ‘rossa’. In arrivo l'ordinanza di isolamento: primo comune del ternano

Torna su
TerniToday è in caricamento