OrvietoToday

Passata la grande paura, sta meglio il pianista Barry Harris

Il jazzista statunitense è stato ricoverato prima ad Orvieto e poi all’ospedale di Terni per un malore. Il bollettino del Santa Maria: condizioni generali buone e stabili, servono altri accertamenti

Migliorano le condizioni di Barry Harris, il pianista jazz ricoverato prima ad Orvieto e poi a Terni a seguito di un malore che lo ha colpito lo scorso 29 dicembre, costringendolo ad annullare i concerti previsti nell’ambito di Umbria jazz winter per il 29, 30 e 31 dicembre.

“Il noto musicista statunitense – fanno sapere dall’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni - era stato trattato in urgenza presso l’ospedale di Orvieto per essere poi trasferito all’ospedale di Terni il 29 dicembre scorso”.

Attualmente Harris è ricoverato nel reparto di cardiologia di Terni, in attesa di ulteriori accertamenti per definire le cause del malore. Il bollettino medico dice comunque che le sue condizioni generali “sono buone e stabili”.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nascondeva nel garage 136 chili di droga: arrestato

  • Cronaca

    Silvana Nicolina Palozzi è stata ritrovata a Roma, una vicenda a lieto fine

  • Cronaca

    Supermarket dello spaccio a Giuncano, nell’agenda tutti i nomi dei “clienti”: arrestata spacciatrice

  • Attualità

    Voragine in via Carrara, traffico bloccato e zona perimetrata dalle transenne

I più letti della settimana

  • Mille miglia a Terni, domani il grande spettacolo: le vie della città interessate al passaggio

  • Silvana Nicolina Palozzi è stata ritrovata a Roma, una vicenda a lieto fine

  • Incidente all'uscita della superstrada, auto sfonda guard rail

  • Maxi sequestro di droga a Terni, l’ombra della mafia

  • Il Chico Mendes riceve l'idoneità alla balneazione, tutte le novità

  • Scomparsa donna, i vigili del fuoco la cercano lungo le sponde del fiume Nera

Torna su
TerniToday è in caricamento