OrvietoToday

Vende droga a un ragazzino, cinquantenne finisce in manette

Sorpreso dai carabinieri a spacciare hashish a due giovani nella zona della stazione di Orvieto. In casa aveva altri 50 grammi di “fumo” e denaro: arrestato

Lo hanno beccato i carabinieri di Orvieto mentre spacciava droga a due ragazzi. Uno dei due, identificato dai militari, aveva da poco compiuto sedici anni.

Senza sosta l’attività di contrasto alla diffusione delle sostanze stupefacenti. Nella rete stavolta è finito un cinquantenne residente nella città della rupe, già gravato da precedenti connessi allo smercio di sostanze stupefacenti. L’episodio si è verificato nei pressi della stazione ferroviaria, durante uno dei controlli messi in campo dall’Arma nell’ambito delle attività di contrasto al consumo e allo spaccio di droga.

Gli investigatori, in borghese, hanno notato lo scambio sospetto e sono intervenuti. Oltre all’hashish oggetto della “contrattazione”, in casa del pusher cinquantenne i carabinieri hanno ritrovato altri 50 grammi di “fumo” e cento euro che gli investigatori ritengono siano frutto di una precedente attività di spaccio.

L’uomo è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Terni, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fine di un'era, chiude storico locale del centro di Terni: "Costi elevati e nessun incentivo"

  • Cinema Politeama, il gestore getta la spugna: “Investito tanto per rendere viva la città di Terni”

  • Morgan rifiuta la proposta di Terni città futura: “Mi permetto di sconsigliarvi il duplice invito”

  • Coronavirus: ottanta (giovani ed adulti) ternani in isolamento fiduciario. La decisione

  • Annuncio a sorpresa per il Bugatti di Terni: dopo i tanti attestati di solidarietà spunta la cordata per rilevarlo

  • Coronavirus, i casi sospetti in Umbria mettono in allarme: gli infermieri scrivono alla Regione

Torna su
TerniToday è in caricamento