OrvietoToday

“Ripartiamo insieme”, il Comune di Ficulle tende la mano a famiglie e imprese: tutte le misure

I provvedimenti dopo l’emergenza Covid: stop Tosap, sconto sulla bolletta dei rifiuti e sospensione delle tariffe di mensa e trasporto scolastico. Il sindaco Maravalle: abbiamo in cantiere anche tre milioni di opere pubbliche

“Ripartiamo insieme”. Si chiama così l’atto di indirizzo licenziato dalla giunta comunale di Ficulle che contiene tutti gli strumenti predisposti dall’amministrazione per sostenere famiglie e imprese nella fase due dell’emergenza Coronavirus.

Le misure, che si aggiungono a quelle già in essere per sostenere le famiglie in maggiore difficoltà, riguardano l’annullamento del pagamento del suolo pubblico Tosap temporanea fino al 31 dicembre 2020 per le attività commerciali ed edilizie; la riduzione del pagamento della tariffa sui rifiuti per le attività che stanno subendo gli effetti della crisi, interessate dal Dpcm del 9 marzo 2020 e la posticipazione al 30 agosto 2020 dell’acconto Tari 2020. Previsto anche l’azzeramento della tariffa del trasporto scolastico, della mensa scolastica e delle quote di asilo fino a giugno 2020. Per queste ultime, sarà possibile il rimborso per quanti hanno già pagato.

La giunta comunale ha inoltre deliberato la sospensione e la proroga per il periodo di emergenza degli atti e permessi rilasciati dall’ufficio tecnico, con il prolungamento delle scadenze e delle rateizzazioni del contributo di costruzione; l’estensione gratuita delle superfici di occupazione del suolo pubblico compatibilmente con lo spazio disponibile, anche attraverso la soppressione momentanea di alcuni parcheggi dove possibile; la concessione  gratuita di suolo pubblico nelle vie e piazze cittadine per tutti gli esercenti che in forma singola o associata ne faranno richiesta, dove e quando possibile; la conferma dell’estensione facoltativa degli orari e dei giorni di apertura per tutte le attività commerciali ed artigianali.

“È un primo insieme di misure a sostegno delle famiglie e delle attività economiche - commenta il sindaco, Gian Luigi Maravalle - alle quali faremo seguire una pronta ripresa degli investimenti: il Comune di Ficulle ha in previsione circa 3 milioni di opere pubbliche che quanto prima devono diventare cantieri per dare impulso alla ripresa economica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terni Shop, il centro commerciale acquistato da un’azienda leader nel mondo curvabili: “Crescita economica e sviluppo”

  • Gelateria storica di Terni allarga la propria attività: “L’affetto dei clienti una grande spinta per cimentarci nel nuovo progetto”

  • Colpo di coda del virus, 54 contagiati in Umbria: 14 i casi positivi a Terni

  • Infastidiscono la fidanzata, lui tenta di difenderla e viene pestato dal branco: in ospedale

  • Un posto in banca, il Monte dei Paschi di Siena assume: 250 posti di lavoro, opportunità anche in Umbria

  • Mala movida e la serata finisce in ospedale: “Siamo stati aggrediti”, dieci ragazzi di Terni al pronto soccorso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento